Consorzio Agrario, assemblea a Cagliari

Dopo l’incontro tra i dipendenti delle sedi di Nuoro e Sassari tenutosi ieri sera a Pratosardo, è prevista oggi a Cagliari l’assemblea dei lavoratori del Consorzio Agrario dalla quale è necessario emerga un fronte comune contro il piano dell’azienda che prevede un nuovo contratto di solidarietà con riduzione di ore lavorative, la chiusura delle sedi di Nuoro e Santa Maria la Palma, la vendita di alcuni immobili. I 14 dipendenti di Nuoro rischiano dunque il trasferimento a Oristano o Cagliari con i disagi che questo comporterebbe per le loro famiglie.
Il consorzio Agrario di Nuoro, con i suoi 80 anni di storia e radicamento nel territorio è sempre stato un punto di riferimento nel campo agricolo e zootecnico, la sua scomparsa andrebbe ad aggiungersi a quella di altri enti che hanno già smobilitato impoverendo sempre più la già prostrata provincia nuorese.
Previsto per la settimana prossima un incontro in Regione tra le rappresentanze sindacali Cgil, Cisl e Sinalcap, l’Assessore all’Agricoltura e il consiglio d’amministrazione del Consorzio. La speranza è che non si tratti dell’ultima spiaggia.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn