Consiglio comunale dei ragazzi, presentate tre liste

Il capoluogo barbarcino avrà presto il suo consiglio comunale dei ragazzi. È stato avviato un progetto composto da tre diverse scuole medie nuoresi, ognuna composta da una lista di giovani studenti. È una iniziativa che lega i ragazzi alla propria città e favorisce la collaborazione tra la scuola e l’amministrazione comunale. Tramite questo progetto gli alunni hanno la possibilità di confrontarsi con il sindaco e gli assessori all’interno del consiglio comunale. Questo progetto ha la funzione di far argomentare gli studenti su temi e problematiche che riguardano le attività amministrative e riguardanti i bisogni dei giovani, come ad esempio lo sport, parchi giochi, scuola, volontariato e nuove tecnologie. In città prenderanno parte all’iniziativa la scuola media Pietro Borrotzu, la scuola media Biscollai e la scuola media San Pietro. Verranno presentate tra il 30 di gennaio e il 1 di febbraio le tre diverse liste che prendono il nome di “Partito giovani”, “Rivolta Ragazzi” e infine “Sa troppa de su ghiniperu”. Il 3 febbraio il sindaco Andrea Soddu, dovrà presentare alle scuole la lista vincitrice del progetto, mentre dal 3 al 7 febbraio il primo cittadino, nel pomeriggio, dovrà eleggere il sindaco del CCR consegnandogli la fascia tricolore.

© riproduzione riservata

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn