Centro democratico, Capelli segretario nazionale
di Redazione

16 Gennaio 2019

2' di lettura

Il nuorese Roberto Capelli è stato eletto ieri segretario nazionale del Centro Democratico dal consiglio nazionale del partito, ottenendo l’unanimità da tutti i rappresentanti delle regioni. A proporre il nome dell’esponente politico barbaricino è stato il presidente di CD: «È la scelta migliore –  ha detto Bruno Tabacci motivando la scelta – perché Capelli ha svolto un lavoro politico tanto prezioso quanto fondamentale in questi anni per Centro Democratico sia sul piano nazionale che su quello della sua Regione. Il suo apporto sarà decisivo anche in questa fase delicata in cui Cd è impegnato attivamente sia nelle imminenti elezioni regionali in Abruzzo, Sardegna e Basilicata, sia nella costruzione di “+Europa” di cui è soggetto fondatore insieme ai radicali di Emma Bonino e a “Forza Europa” di Benedetto Della Vedova, specie in vista delle elezioni europee di maggio». Sessantadue anni, imprenditore, già consigliere regionale eletto per la prima volta nel 1999 nella lista del Ccd, rieletto per l’Udc nel 2004 (negli ultimi otto mesi ha ricoperto l’incarico di assessore alla Sanità con la Giunta Masala), e nel 2009 per l’Udc , nel 2013 abbandona la coalizione di centrodestra ed è tra i fondatori del Centro Democratico e viene eletto deputato. Oltre ai nuovi impegni nazionali, Roberto Capelli in queste ore è impegnato in Sardegna nella composizione delle liste che il Centro Democratico presenterà a supporto del candidato alla presidenza Massimo Zedda.

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--