Bonifica amianto, i cittadini non rispondono
di Redazione

19 Febbraio 2019

1' di lettura

La Provincia di Nuoro ha a disposizione qui 250 mila euro, ma nonostante il problema esista e sia molto sentito i cittadini sembrano poco propensi a rimuovere dalle loro abitazioni (ma anche ma anche a da negozi e piccole attività commerciali e artigianali i manufatti in amianto.  Forse è poco incentivante il contributo massimo erogabile, cinquemila euro, il 60% delle spese ammissibili, più il 30% dei costi di progettazione. Al 18 febbraio, data di scadenza del bando n° 10 (consultabile a link seguente, bando_pubblico) sono state presentate, infatti, soltanto 15 domande. Una risposta soddisfacente che ha costretto la Provincia «al fine di garantire la più ampia e proficua partecipazione al bando», a formalizzare una  proroga dei termini di ricezione delle domande di contributo alle ore 12 del prossimo  22 marzo.

Condividi
Titolo del podcast in esecuzione
-:--
-:--