Baronia, niente irrigazione

Consorzio di bonifica della Sardegna Centrale, stop all’erogazione dell’acqua per cinque giorni causa manutenzione alla diga Preda Othoni.

A causa di un guasto nella tubazione per cinque giorni è necessario chiudere l’erogazione dell’acqua dalla diga Preda Othoni, lo sbarramento artificiale in territorio di Dorgali che raccoglie le acque del Cedrino. Il problema era noto da dicembre ma si è dovuto attendere per intervenire che scendesse il livello dell’acqua necessario per consentire l’accesso dei mezzi per la riparazione. La diga rimarrà chiusa da lunedì 20 a venerdì 24. Ad annunciarne la temporanea sospensione dell’erogazione è lo stesso presidente del Consorzio di Bonifica della Sardegna Centrale, Ambrogio Guiso che si scusa “per gli inevitabili disagi che ne deriveranno – spiega – a fronte però di una riparazione necessaria che ci consentirà di arrivare pronti per la stagione irrigua ormai alle porte (partirà il 1 aprile) e garantire una regolare distribuzione dell’acqua”. “Si tratta di un intervento programmato da tempo – conclude – e per il quale era necessario avere un determinato livello dell’acqua. Ora infatti possiamo procedere ad intervenire”.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn