Badu ‘e carros, arrivano altri cento detenuti

Subito dopo Pasqua un centinaio di nuovi detenuti dovrebbero essere ospitati nel carcere nuorese di Badu ‘e carros nel nuovo padiglione su tre piani costruito nel penitenziario nuorese. Secondo le notizie trapelate avrebbero essere tutti detenuti affiliati ad associazioni della criminalità organizzata in parte trasferiti da altri istituti isolani, con una forte percentuale di arrivi provenienti da strutture di detenzione della penisola: mafiosi, camorristi e ’ndranghetisti che si sommeranno a quelli già custoditi nella sezione Alta sicurezza(As3). Stando alle indiscrezioni sarebbero in arrivo anche uomini e donne affiliati a organizzazioni terroristiche di matrice jihadista.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn