Asilo comunale di via Piemonte, “Primi Passi” perde l’affidamento ma non si arrende

Dopo il cauto ottimismo manifestato lo scorso 3 novembre per l’aggiudicazione provvisoria della gestione dell’asilo comunale di via Piemonte, questa mattina l’amara sorpresa: la cooperativa sociale Primi Passi – da cui l’asilo prende il nome – ha perso l’appalto a vantaggio del consorzio territoriale Network etico. A dare la notizia ai genitori dei bambini le stesse educatrici della storica cooperativa nuorese, con i volti segnati dalle lacrime, tra incredulità, rabbia e disperazione.
«Da trent’anni, tra appalti e convenzioni, gestiamo questa struttura per conto del Comune – l’amaro sfogo – e non abbiamo mai avuto problemi, andando sempre oltre ciò che dovevamo fare. Non si stanno rendendo conto di cosa sta succedendo, 20 famiglie rischiano di finire sulla strada».
All’inizio dell’anno educativo l’asilo ha rischiato di non aprire per la scadenza del mandato di gestione e la mancata pubblicazione del nuovo bando, chiusura scongiurata con la proroga tecnica per l’affidamento firmata il 1 settembre scorso dal dirigente Franco Rosu e che scadrà il 31 dicembre prossimo.

© riproduzione riservata

  • Gli approfondimenti nel numero del settimanale in edicola domani 13 dicembre.
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn