Anteprima del Redentore con colombiani, cileni e ucraini

Cinquant’anni da festeggiare regalando alla città, come negli ultimi vent’anni, una serata di folclore internazionale che apre Nuoro  la settimana dedicata alle manifestazioni per la Festa del Redentore. Si chiama, appunto, “Aspettando la sagra” la serata che gli Amici del folclore riproporranno domani, domenica 18 agosto. Un appuntamento tradizionale ma per la sua 21^ edizione assume un valore particolare per il sodalizio presieduta da Giuseppe Pala che festeggia quest’anno il primo mezzo secolo di vita. La finestra aperta sulla cultura popolare e le tradizioni nel mondo, è infatti il primo di una serie di appuntamenti per ricordare il lungo percorso di questi dieci lustri, dal primo gruppo di ballo nato nel 1969, alla corale diretta oggi da Tonino Paniziutti con il maestro Paolo Flumini come preparatore tecnico, il tenore e il gruppo di ballo guidato da Nicola CarottiGiovanni Antonio Pisanu che ha un’attenzione particolare didattica ed educativa anche per i bambini. Varie espressioni artistiche che saranno elementi fondanti del Festival di domani che vede come gruppi ospiti  i cileni della Cile Ballet folcloiro municipal “Rancagua”, i colombiani della Compania internazionale de danza “Paipa” e gli ucraini della Ucraina Folk dance ensemble “Galychyna”. Gruppi reduci dalla rassegna “Figulinas” di Florinas e arrivati in città sotto l’egidia del Cioff, l’International Council of Organizations of Folklore Festivals and Folk Arts, Consiglio internazionale delle organizzazioni dei festival e delle arti popolari.
Il programma del Festival del folclore prevede alle ore 20 la partenza della sfilata da piazza Sardegna che, passando per via Lamarmora e il corso Garibaldi, si concluderà in piazza Vittorio Emanuele dove, presentati da Ottavio Nieddu, si esibiranno i gruppi degli “Amici del folclore” e gli ospiti provenienti Cile, Colombia e Ucraina. Per permettere un ordinato svolgimento della manifestazione il Comune di Nuoro ha emanato un’ordinanza con le limitazioni al traffico che scatteranno alle ore 18 di domenica 18 agosto con il divieto di circolazione da piazza Sardegna a via Manzoni: clicca qui per consultare l’ordinanza completa con le prescrizioni per gli accessi dalle varie vie.
CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn