Ail, l’esito dell’operazione Stelle di Natale

Ail Nuoro - Notizie L'Ortobene

Il Consiglio di Amministrazione dell’AIL di Nuoro Onlus, ringrazia i collaboratori e sostenitori che hanno consentito, con il loro prezioso e disinteressato impegno, la riuscita della Manifestazione “Stelle di Natale 2016” con l’offerta di oltre 8.000 stelle, operando in 47 comuni e 43 Enti ed Uffici della città, confermando in pieno i dati degli anni precedenti.

Grazie ai dati acquisiti, scrive il presidente Leonardo Soddu, l’associazione può continuare a:

Rinnovare le Borse di Studio per un Medico Onco-Ematologo che segue e cura i pazienti nelle loro residenze, e un Biologo. Essi operano in stretto collegamento con  l’equipe del Laboratorio della U.O. di Ematologia. Il Laboratorio è uno dei 10 laboratori di riferimento per la diagnostica molecolare delle leucemie acute in Italia e l’unico in Sardegna; 

Sostenere il Reparto di Ematologia con quanto è necessario per non far mancare nulla ai pazienti;

Sostenere i pazienti e i familiari quando vengono seguiti anche da altre strutture in Sardegna e nella Penisola;

Ospitare a titolo totalmente gratuito pazienti che vengono per terapie e i loro familiari. Quando abbiamo disponibilità di posti, diamo ospitalità a familiari di pazienti che vengono curati per gravi patologie. Riteniamo utile fornire i dati delle presenze in Casa AIL degli ultimi due anni, prima e dopo l’ampliamento:
Anno 2015 n. 58 ospiti per n. 670 giorni di presenza;
Anno 2016 n.118 ospiti per n. 1.612 giorni di presenza, con un incremento di circa il 42%.

Quest’anno l’associazione festeggerà il suo 25° anniversario e inaugurerà la “Casa AIL raddoppiata” .