Agriturismo, da Fonni alla guida di “Terranostra”

Terranostra Sardegna parla fonnese. Michelina Mulas è stata, infatti, riconfermata alla presidenza regionale dell’associazione fondata nel 1973 da Coldiretti «per promuovere, sostenere e diffondere l’esercizio dell’agriturismo e la valorizzazione dell’ambiente rurale» operando in sinergia con Campagna Amica, la Fondazione creata sempre da Coldiretti «per realizzare il progetto “una filiera agricola tutta italiana”, per promuovere nuovi stili di vita e per rafforzare il legame tra agricoltori e consumatori» anche con vendita diretta dei prodotti. Famiglia ben radicata a Fonni ma come tanti allevatori spostatasi in Campidano, i Mulas grazie all’apporto dei giovani hanno aperto nella loro azienda di Siamanna l’agriturismo “Su Gabriolu” dove Michelina ha messo tutta la sua passione e bravura tanto da conseguire, prima donna sarda il titolo di agrichef nel primo corso nazionale a cui lo scorso gennaio è seguito il corso regionale che ha formato altri 20 agrichef. «L’agriturismo e i cuochi contadini – afferma a questo proposito Michelina Mulashanno un ruolo sempre più centrale. Sono figure importanti in cui si esalta il cibo della tradizione ed i prodotti di stagione. Ma è anche il luogo e la figura dai quali ci si aspetta di conoscere il territorio e la sua cultura culinaria. Per questo la nostra associazione assicura ai suoi soci una continua formazione e confronto con la rete. Il titolo di agrichef, infatti, non bisogna solo conseguirlo ma dimostrare quotidianamente di meritarlo». Stessa storia di allevatori fonnesi che hanno investito in pianura, quella della famiglia di Fabrizio Mureddu che nell’azienda di Scano Montiferro  gestisce l’agriturismo “Montiferru”. La riconferma di Michelina Mulas alla presidenza regionale di Terranostra è avvenuta martedì scorso al termine dell’assemblea dei soci che si è tenuta a Cagliari alla presenza, tra gli altri, del direttore nazionale di Terranostra Toni De Amicis e del direttore regionale di Coldiretti Luca Saba. Oltre alla presidente Mulas e al suo vice Mureddu, sono stati eletti anche i componenti del consiglio direttivo che risulta completato da Franca Cabras, dell’agriturismo Nuraghe Murtarba di Villagrande; Maria ContuMinni Minni, Castiadas; Maria Elena Corona, Sa Perda Marcada, Arbus; Michele Cuscusa, Terrausanna, Gonnostramatza; Antonio Demontis, Su Recreu, Ittiri; Pantaleo Fancello, Muristene, Dorgali; Gianfranco Marongiu, Agricantus, Capoterra; Gianmario Sau, I Fornelli di Bacco, Ittiri; e  Gavino Ventura dell’agriturismo Finagliosu di Palmadula, Fanno invece parte del collegio dei revisori Giuseppina Basoccu, agriturismo Mehnir di Villagrande; Sandro Dessì, Archelao di Oristano e Federica Muntone, Iloghe di Dorgali.