Affluenza alle urne in calo nei paesi dei pastori

Con Macomer  (18.36%), il dato in provincia di Nuoro (aggiornato dalla Regione alle ore 13.21) è salito al 15,78% mentre il definitivo regionale si attesta al 16,77

È del 14.80% l’affluenza provvisoria alle urne alle ore 12 nelle elezioni regionali della Sardegna contro il 14.50 del 2014. Nella circoscrizione di Nuoro avevano votato  il 14.52% contro il 16.07 di quattro anni fa, più alta (20.38) la media a Nuoro città che sembra sostenere il dato generale influenzato in negativo nei paesi a forte presenza di pastori. La più bassa, 8.58% a Sindia, manca l’affluenza di Macomer e Bortigali. A Siniscola alle 12 aveva votato il 12.66 degli aventi diritto, il 12,59 a Ottana, il 19.27 a Posada, il 14.81 a Ollolai, il 15.31 a Orune, il 13,44 a Orgosolo, il 15,69 a Oliena, il 18.43 a Gavoi, il 14.95 a Fonni, il 10.83 a Desulo.

 

Nelle altre circoscrizioni Cagliari è al 18.58,  Oristano al 14.85, Sassari al 16.04, Medio Campidano 15.30; Carbonia-Iglesias 16.61, Ogliastra 16,24, Olbia-Tempio 16.28.