Acqua potabile per tutto il giorno

Dal milione e mezzo di fine novembre i bacini di Olai e Govossai hanno invasato nelle ultime settimane grazie alle piogge e, soprattutto,  alle nevicate quattro milioni di metri cubi d’acqua, una riserva che permette ad Abbanoa di ripristinare già da stasera l’erogazione dell’acqua potabile per 24 ore su 24 a Nuoro, Bolotana, Fonni, Gavoi, Mamoiada, Oniferi, Orani, Orgosolo, Orotelli, Sarule, e Silanus. Pur con la chiusura posticipata per due ore durante le festività, finora nei paesi serviti dal potabilizzatore di Janna ‘e ferru il servizio veniva sospeso dalle 19 alle 6 del mattino successivo. «L’auspicio è che piogge e nevi continuino – spiega l’amministratore unico del gestore Alessandro Ramazzotti – per stabilizzare le quote degli invasi di Olai e Govossai e scongiurare il rischio di nuove restrizioni». Resta l’enorme differenza rispetto all’anno scorso, quando i due bacini nelle campagne di Fonni e Orgosolo misuravano complessivamente 10 milioni di metri cubi d’acqua disponibili, sei milioni in più dei livelli attuali.