Acli, dibattito sul gioco d’azzardo patologico

Le Acli di Nuoro organizzano un incontro con gli studenti dell’Istituto Francesco Ciusa di Nuoro sul tema del Gioco d’Azzardo Patologico. L’appuntamento è per sabato 22 febbraio alle ore 11 presso l’auditorium dell’istituto.
Un fenomeno preoccupante quello del giorno d’azzardo, diventato ormai – si legge in una nota delle Acli – una vera e propria emergenza sociale, che merita un’occasione di confronto coni ragazzi e i docenti in ottica di prevenzione e tutela; un momento di approfondimento sulle dinamiche del problema e di ascolto delle esperienze di disagio. Un dialogo costruttivo nel corso del quale le Acli di Nuoro, recependo i suggerimenti e le idee dei ragazzi partecipanti, racconteranno la propria proposta concreta di intervento per contribuirealla lotta contro la dipendenza dal gioco d’azzardo, che sarà successivamente presentata al Sindaco di Nuoro e a tutta l’Amministrazione Comunale.
A confrontarsi al tavolo ci saranno Salvatore Urru (Presidente Provinciale delle Acli di Nuoro) Don Pietro Borrotzu (Parroco di Beata Maria Gabriella) Stefania Manca (Psicologa) Salvatore Floris (Presidente del Nucleo Culturale delle ACLI di Nuoro).
I lavori saranno coordinati dalla Dirigente dell’Istituto Silvia Meloni.