A Su Gologone luci per Aisla

Domenica 20 settembre si celebra la XIII edizione della Giornata Nazionale sulla SLA promossa da AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica.
Nella notte tra sabato 19 settembre e domenica 20 settembre, una luce verde illuminerà centinaia di monumenti in tutta Italia, tra cui la Mole Antonelliana a Torino, la Piramide Cestia a Roma, laFontana Maggiore a Perugia, grazie alla riconfermata collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI). Il verde, oltre a essere il colore di AISLA, è un richiamo alla speranza e, mai come quest’anno, sarà tanto prezioso e significativo illuminare con questo colore l’intero Paese. La Giornata Nazionale sulla SLA è sostenuta da Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Unione Industriale della Provincia di Asti e condivisa da Regione Piemonte e DMO Piemonte Marketing.
Tra i monumenti e luoghi di interesse artistico e naturalistico che si illumineranno di verde sabato sera vi saranno anche le sorgenti di Su Gologone a Oliena (NU). All’iniziativa di accensione delle fonti parteciperà anche Gianfranco Zola, accompagnato dai volontari di AISLA della sede territoriale AISLA Nuoro insieme a Marco Pedde vicepresidente di AISLA Sardegna Nord e dal sindaco di Oliena Sabastiano Congiu.

Con “Un contributo versato con gusto” AISLA metterà a disposizione 12.000 bottiglie di Barbera d’Asti DOCG per raccogliere fondi per “L’Operazione Sollievo” il progetto avviato nel 2013 che ha permesso all’associazione di destinare 650.000 euro di donazioni all’assistenza delle persone con SLA e delle loro famiglie. Le bottiglie possono essere prenotate su negoziosolidaleaisla.it il portale dell’associazione che gestirà le spedizioni in tutta Italia, oppure contattando i volontari sul territorio: la sezione AISLA di Carbonia-Iglesias – mocci.annalisa@libero.it e la sezione AISLA di Nuoro con la referente territoriale Rosa Maria Puligheddu.

L’iniziativa, che ha ottenuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, nasce per ricordare il primo sit-in dei malati SLA in Piazza Bocca della Verità a Roma, avvenuto il 18 settembre 2006. Da allora, ogni anno, tra la metà di settembre e la prima settimana di ottobre, AISLA promuove diverse iniziative in tutta Italia, al fine di rinnovare l’attenzione dell’opinione pubblica, delle autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali sui bisogni di cura e di assistenza dei malati SLA.

Tutti gli aggiornamenti sulla Giornata Nazionale SLA sono disponibili su www.aisla.it, sulla pagina Facebook di AISLA e AISLA Nuoro.

© riproduzione riservata