Statale 129, venti morti in 10 chilometri: #AdessoBasta

Giovanni Pintor lo scorso Natale era a bordo dell’auto uscita di strada sulla strada Statale 129 (la vecchia Nuoro-Macomer) nella famigerata curva di “Marroneddu”, teatro di tanti incidenti mortali in un tratto dove in dieci chilometri si contano almeno venti lapidi a ricordare altrettante vittime. Giovanni è sopravvissuto all’incidente e ha visto morire due fratelli, mentre un cugino è rimasto gravemente ferito. Dalla sua pagina Facebook oggi ha lanciato un campagna che come L’Ortobene sosteniamo invitando tutti i lettori a condividere il messaggio di Giovanni. #AdessoBasta

Ecco il messaggio da condividere nella pagina Facebook