Convegno de sa Sotziedade pro sa Limba Sarda

Ricordando Heinz Jürgen Wolf, «linguista, istudiosu de limba sarda e amigu mannu de sos sardos», domani – sabato 8 giugno – a Ovodda la Sotziedade pro sa Limba Sarda (SLS) rifletterà in un convegno organizzato con il Comune e la casa editrice Papiros su “Disinnos de polìtica linguìstica pro s’Ufitzialidade de sa limba sarda: esperièntzias e pràticas possìbiles in 16 puntos“. L’appuntamento è per le ore 17 nella sala consiliare del Municipio: dopo il saluto della sindaca Cristina Sedda, sono previste le relazioni di Lisandro Beccu, Diego Corraine e Antonio Ignazio Garau. Toccherà invece con le loro testimonianze a Angelo Mureddu, Bachisio Porru e Enzo Liborio Vacca, approfondire la figura di Heinz Jürgen Wolf, il linguista tedesco scomparso nel 2016 all’età di 80 anni, studioso delle lingue romanze e della lingua sarda (tra le su pubblicazioni “Studi barbaricini”, 1992, e “Toponomàstica barbaricina”, 1998, incentrato sui nove paesi del colpo di glottide).