San Francesco di Lula, nuovi priori al lavoro

Con la Messa di ringraziamento e la partenza a cavallo per Nuoro con sosta a “S’arbore” per il tradizionale pranzo per nelle campagne del capoluogo, è iniziato questa mattina ufficialmente l’impegno di Sara Spina e Sebastiano Succu, priori di San Francesco di Lula che giovedì nel santuario campestre hanno ricevuto le consegne dagli uscenti Antonella Chessa e Elia Floris. Stamattina l’ultima messa di una novena che, a iniziare dal pellegrinaggio a piedi da Nuoro, è stata particolarmente partecipata. In particolare si è dimostrata indovinata la formula scelta dal cappellano don Totoni Cosseddu che, al predicatore delle funzioni pomeridiane, il parroco di Fonni don Antonello Solinas, ha affiancato un gruppo di sacerdoti che si sono alternati nelle messe mattutine, oltre ai vescovi Mosè Marcìa e Sebastiano Sanguinetti. La sinergia tra cappellano e priori ha permesso anche di coinvolgere e rendere protagonisti i bambini delle parrocchie San Giovanni Battista e della Madonna dei Martiri di Fonni e di Santa Maria Assunta di Lula e del Sacro Cuore di Onanì e i cori  di Budoni, Su Nugoresu e Sos Canarjos.

Nella foto di Alessandro Melis i nuovi priori (a sinistra), don Totoni Cosseddu e i priori uscenti.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn