Grazia Deledda, gite d’istruzione gratuite

Le scolaresche di tutta la Sardegna che intendono approfondire lo studio su Grazia Deledda anche con un viaggio a Nuoro, potranno usufruire di un contributo della Regione per coprire le spese di trasporto, vitto e alloggio degli studenti. A questo scopo la Giunta regionale ha stanziato centomila euro da destinare alle autonomie scolastiche  di ogni ordine e grado che organizzeranno le visite guidate al Museo e casa natale della scrittrice nuorese premio nobel della letteratura. Con altri 165 mila euro, inoltre,  le autonomie scolastiche potranno partecipare o organizzare iniziative, competizioni, gare, tornei o altro a carattere regionale o nazionale «favorendo l’incontro e lo scambio con gli studenti appartenenti ad altre realtà».

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn